Back to top

Ti presentiamo il nostro nuovo General Manager: un vero sostenitore degli AGV

20 Gen 2016
Samuel Alexandersson

Ti presentiamo il nostro nuovo General Manager: un vero sostenitore degli AGV

Markus Johansson è stato nominato General Manager di Kollmorgen Automation AB il 12 ottobre 2015. Ha ottenuto un Executive MBA in Gestione industriale generale e un Master of Science in Ingegneria elettrica. Markus, che è entrato a far parte di Kollmorgen nel 2009, ha sempre occupato ruoli strettamente connessi all'automazione e al controllo, nel settore automotive,. In questa intervista esprime la sua opinione sul mercato dei veicoli a guida automatica (AGV) di oggi, evidenziandone le tendenze.

Il mercato degli AGV è cresciuto costantemente negli ultimi anni. Questo trend è destinato a continuare?

Tutti concordano sul fatto che l’automazione è il futuro, ma ci sono molte opinioni diverse sulle modalità. Quello a cui assistiamo oggi è il consolidamento di un mercato che vede acquisizioni inter-funzionali tra aziende per quanto riguarda la movimentazione dei materiali e l’automazione robotica. Sono sicuro che il concetto AGV troverà il suo ruolo in questo ambiente e continuerà a crescere, dal momento che è la soluzione automatizzata più flessibile, e la flessibilità è diventata un elemento chiave negli ultimi anni. Inoltre, gli AGV consentono di iniziare con poco, pensare alla grande e scalare rapidamente.

Quale mercato ha il potenziale più alto?

Oggi, direi che il mercato asiatico, con la Cina, è in prima linea. Sta diventando sempre più difficile assumere persone, i salari stanno aumentando e i problemi di qualità riconducibili al lavoro manuale sono una sfida importante per le aziende che si espandono sui mercati internazionali. Tutto questo parla in favore degli AGV. Dopodiché, penso che gli AGV abbiano potenziale di crescita in tutti i mercati. I tempi sono maturi per un’automazione che combini costi di investimento ridotti ed elevata flessibilità, e le recenti statistiche dimostrano che nel complesso il mercato AGV si sta espandendo.

Che cosa cercano oggi gli acquirenti di AGV?

Dipende dalla regione ma, parlando in termini generali, la prima preoccupazione del cliente è il ritorno sull’investimento. Se riesci a dimostrare un ritorno sull’investimento entro i due anni, questo è spesso un vero catalizzatore per il processo di acquisto. Esiste anche una nuova categoria di acquirenti che sta entrando nel mercato AGV: le aziende che sono riuscite ad automatizzare la loro produzione e che ora vogliono automatizzare la loro logistica. Esse rappresentano un forte potenziale di crescita e le loro esigenze di automazione in logistica saranno probabilmente simili a quelle della produzione.

Che influenza avrà la digitalizzazione globale sul mercato AGV?

Esistono molte iniziative governative che puntano al miglioramento della competitività mediante guadagni sulla produzione, ad esempio: Industria 4.0 e Made in China 2025. Penso che questo stimolerà la richiesta di AGV. Noi di Kollmorgen, quando sviluppiamo i nostri kit automatizzati, stiamo seguendo la tendenza verso interfacce standardizzate.

Qual è la vostra offerta per i nuovi tipi di veicoli senza pilota nel mercato?

Scandagliamo sempre il mercato per confermare la forza della nostra offerta per tutte le aziende nel settore AGV. Il mercato è dinamico e quello che ieri chiamavamo un AGV potrebbe oggi essere chiamato robot mobile. Questo è uno sviluppo naturale di qualsiasi settore industriale. Le aziende devono collocarsi, creare nuove sotto-categorie è un modo per farlo. La nostra competenza si esprime nei kit di automazione e tu sarai in grado di utilizzare il nostro software, l’hardware e le tecnologie di navigazione per quasi tutte le applicazioni, indipendentemente dalla piattaforma.

Vedremo la tecnologia dei veicoli a guida automatica delle case automobilistiche nel tuo settore?

Siamo stati nella Silicon Valley per studiare lo sviluppo di veicoli a guida automatica nel settore automotive. La maggior parte dei produttori già oggi possiede sistemi semi automatizzati, quali l’adaptive cruise control (ACC, controllo velocità di crociera adattativo) e il lane detection (rilevazione della corsia). La fase successiva è quella delle auto a guida automatica, ma con conducente presente che può prendere il controllo se necessario. Il caso estremo è la Google Self-Driving Car, solo con passeggeri, ma un tale progetto avrà probabilmente bisogno di molto tempo prima di poter essere realizzato, se non altro per l’aspetto legale in caso di collisione. Dal nostro punto di vista, penso che il risultato del settore automotive sarà costituito dalla convenienza economica di sensori e componenti simili che potremo utilizzare nei nostri kit di automazione.

In futuro, di cosa sarai più orgoglioso quando guarderai al tuo lavoro?

Spero che mi ricorderò dei miei anni come General Manager in Kollmorgen Automation come un momento in cui abbiamo creato insieme un’attività di successo. Come dice spesso il mio capo: “Tu non crei un’azienda. Crei le persone e poi sono le persone che creano l'azienda”. Si tratta insomma di ispirare e coinvolgere persone altamente motivate.

Info sull'autore

Samuel Alexandersson

Samuel Alexandersson

Quello che amo di più del mio lavoro è la sfida costante che sono chiamato ad affrontare, ossia conoscere sempre le diverse esigenze del mercato. L'attività si sta espandendo come non mai e il mio ruolo, che richiede di scoprire opportunità a cui dedicarsi con impegno e competenza, è decisamente gratificante. In qualità di Product Marketing Manager, la mia attività principale consiste nell’analizzare e nel “congiungere i punti” nell’ottica di strutturare e collocare con successo un solido portafoglio di prodotti per il mercato futuro. Una grande fonte di motivazione in questo ambiente globale è data dalle persone magnifiche che si incontrano. E non parlo solo di colleghi, ma di stakeholder di tutto il mondo. Studi: Gestione industriale e ingegneria, facoltà di Ingegneria dell’Università di Lund. Samuel può essere contattato all'indirizzo: samuel.alexandersson@kollmorgen.com

Blog Taxonomy Helper

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia