Back to top

Checklist per preparare un incontro con i fornitori di AGV

07 Set 2016
Samuel Alexandersson

Checklist per preparare un incontro con i fornitori di AGV

La tecnologia è entusiasmante. Il ritorno sull’investimento è allettante. Ma prima di contattare potenziali fornitori di sistemi di veicoli a guida autonoma (AGV), serve un elenco di quello che è necessario o che si vuole. La nostra guida a seguire suggerisce quali aree tenere presente.

Esigenze di trasporto

  • Dispositivi per la movimentazione dei materiali usati oggi (ad es. carrelli manuali, nastri trasportatori)
  • Orario di lavoro
  • Numero di trasporti (medio/di punta) l’ora
  • Tipo di carico: Quello che si movimenta (ad es. pallet, bidoni, gabbie, bobine), distanze, pesi

Integrazione del sistema

  • Elenco di sistemi in uso (ad es. ERP, WMS)
  • Ambiente server e WLAN
  • Esigenze di messa in esercizio (ad es.: non deve intralciare la produzione)

Base del progetto

  • Descrizione del luogo di impiego previsto degli AGV (tipo di applicazione)
  • Mappa e condizioni del sito (ad es.: interno/esterno, deposito frigorifero)
  • Recapiti del referente della tua azienda e componenti del team
  • Informazioni sull’azienda, in particolare sul tipo di attività

Performance del progetto

  • Scadenze
  • Previsione di ritorno sull’investimento (ROI)
  • Richiesta di un elenco di referenze

Definizione dei dettagli

Più precisi sono i dati comunicati ai tuoi potenziali fornitori AGV, meglio è. Possiamo aiutarti con i dettagli o darti un secondo parere sulla tua richiesta di proposta. È sufficiente che tu ci contatti. Nel prossimo articolo, ti forniremo alcune informazioni su come trovare il giusto fornitore di AGV per la tua azienda. È meglio scegliere qualcuno vicino o uno specialista che potrebbe essere dall’altra parte del mondo? Abbonati alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news.

Info sull'autore

Samuel Alexandersson

Samuel Alexandersson

Quello che amo di più del mio lavoro è la sfida costante che sono chiamato ad affrontare, ossia conoscere sempre le diverse esigenze del mercato. L'attività si sta espandendo come non mai e il mio ruolo, che richiede di scoprire opportunità a cui dedicarsi con impegno e competenza, è decisamente gratificante. In qualità di Product Marketing Manager, la mia attività principale consiste nell’analizzare e nel “congiungere i punti” nell’ottica di strutturare e collocare con successo un solido portafoglio di prodotti per il mercato futuro. Una grande fonte di motivazione in questo ambiente globale è data dalle persone magnifiche che si incontrano. E non parlo solo di colleghi, ma di stakeholder di tutto il mondo. Studi: Gestione industriale e ingegneria, facoltà di Ingegneria dell’Università di Lund. Samuel può essere contattato all'indirizzo: samuel.alexandersson@kollmorgen.com

Blog Taxonomy Helper

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia