Back to top

Che cos’è un cluster robotico?

21 Giu 2018
Melanie Cavalieri

Odense InfographicGli innovation hub di tutto il mondo sono chiamati a far fronte a una enorme domanda di robot, cobot, intelligenza artificiale e Industria 4.0. Che si tratti di software, robot industriali, cobot, robot medici o altro, il modo migliore per promuovere e attirare talenti è puntare su aree geograficamente strategiche, situate vicino a centri accademici e università. In questo modo è nato un cluster di robotica, ossia un gruppo di entità ubicate, formalmente o informalmente, in aree poco distanti tra loro. Attualmente stanno nascendo diversi cluster robotici in tutto il mondo. Qui citiamo l’esempio di due realtà sorte nell’America del Nord e in Europa:

Cluster robotico della Danimarca

Nato nella patria della Universal Robots, la società che produce bracci robotici articolati, Odense Robotics rappresenta in Danimarca ciò che potremmo definire come “la via europea verso la robotica”, il luogo perfetto per un cluster robotico. Odense, che nel 2015 si è classificata al primo posto tra le città danesi favorevoli all’imprenditoria, è sede di importanti centri accademici come la University of Southern Denmark. Odense Robotics, nei cui pressi si tengono oltre 40 programmi didattici relativi al mondo della robotica, possiede altri cluster, centri didattici, aziende e partenariati di finanziamento.

SVR MappingCalifornia del Nord

Non è una novità che la zona della baia di San Francisco sia un focolaio di nuove imprese, nonché di attività di ricerca e sviluppo. Silicon Valley Robotics (SVR) è una coalizione non a scopo di lucro di aziende robotiche e start-up, lanciata nel 2010 e focalizzata sul networking e sulla promozione della ricerca tra settori diversi. Il networking comprende una serie di iniziative di carattere formale e informale, tra cui gli incontri per un happy hour o i forum. SVR offre anche una sezione relativa alle offerte di lavoro che mira a collegare le start-up del settore della robotica e dell’intelligenza artificiale con i futuri dipendenti.

La forte domanda di cobot, robot ed esperti di robotica spinge i cluster di robotica geograficamente raggruppati a svilupparsi in tutto il mondo. Il nostro intento è l’evoluzione dell’intelligenza artificiale e della robotica collaborativa, ma nessun gruppo può ottenere questo risultato contando solo sulle proprie forze: la condivisione delle informazioni è un elemento essenziale per il progresso della tecnologia. Questo è ciò che rende gruppi come Odense Robotics e SVR elementi determinanti per il conseguimento degli obiettivi.

Info sull'autore

Melanie Cavalieri

Melanie Cavalieri
Melanie Cavalieri è Product Manager presso Kollmorgen nella sede di Radford, VA. Si è laureata in ingegneria meccanica presso la Purdue University nel 2008 e ha maturato esperienza nei settori del printing, del medicale, del rilevamento e del motion control. Dal 2012 Melanie si occupa di ricerche e strategie di mercato e dello sviluppo dei prodotti. È possibile contattarla all’indirizzo Melanie.Cavalieri@kollmorgen.com.

Blog Taxonomy Helper

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia