Back to top

Cavi pre-cablati, prodotto high-tech

08 Feb 2019
Fabio Silvestrini

Fino agli inizi del nuovo millennio era prassi abituale acquistare azionamenti, motori e cavi da fornitori differenti. La tecnologia utilizzata allora semplificava il processo di scelta del cavo. Qualsiasi tecnico installatore era in grado di selezionare i cavi che soddisfacevano le esigenze applicative e di utilizzarli in modo conforme senza generare criticità nel sistema.

Kollmorgen Cavi pre-cablati, prodotto high-techIn questi ultimi anni, l’aumento del numero di servoazionamenti per applicazione ha generato la richiesta del mercato di azionamenti di dimensioni sempre più piccole. Questo ha portato allo sviluppo di nuove tecnologie come transistor sempre più veloci che minimizzassero le perdite e quindi le dimensioni dei dissipatori, nonché connessioni con cavi di diametro ridotto e una migrazione sempre più marcata verso una connessione drive-motore a singolo cavo composito.

Per il cavo questo significa frequenze più elevate da trasportare e capacità inferiore da ottenere al diminuire del diametro del cavo stesso, oltre a fare coesistere nello stesso conduttore trasmissione della potenza e dei segnali.

I cavi sono diventati sempre più un prodotto tecnologico così come i connettori. Scegliere i cavi opportuni per una data applicazione richiede una grande esperienza specifica dei prodotti che si vogliono connettere come drive e motori, e solo la società che li ha progettati può disporre di tale conoscenza. L’attrezzatura e il know-how necessari per produrre connessioni di qualità non sono impresa facile quando si vuole mantenere la flessibilità di trovare soluzioni ad-hoc per applicazioni specifiche che spesso non possono essere codificate in uno “standard”. Questo nel rispetto di tutto ciò che è richiesto dai regolamenti locali che cambiano ormai velocemente.

I cavi di connessione, quindi, non sono più considerati come un accessorio ma un vero e proprio prodotto che richiede un livello di competenza simile a quello di qualsiasi altro prodotto. Solo la società che ha progettato motore e azionamento è in grado di effettuare le scelte più appropriate per offrire ai propri clienti una connessione di qualità e la flessibilità di adattarsi alle esigenze applicative.

Info sull'autore

Fabio Silvestrini

Fabio Silvestrini

Fabio Silvestrini, Technology Manager presso Kollmorgen Italia dal 2000, anno dell’inaugurazione della sede italiana. È possibile contattarlo all’indirizzo [email protected]

Blog Taxonomy Helper

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia