Back to top

Evoluzione di Kollmorgen - Parte 1

25 Apr 2014
Bob White

Nei prossimi mesi pubblicheremo una serie di interventi sull'evoluzione di Kollmorgen, dalle umili origini fino ad oggi. Seguiteci in questo viaggio per conoscere i visionari che hanno fondato la nostra società.

Torniamo indietro nel tempo: siamo agli inizi del '900, con la rivoluzione industriale a pieno regime. Un giovane esperto di ottica lasciò la Germania per lavorare sotto gli auspici del pioniere in questo campo, Karl Reichert a Vienna. Frederick Kollmorgen decise poi di trasferirsi in America dopo un breve periodo trascorso a Londra lavorando per la Ross, Ltd. Kollmorgen si stabilì a New York, dove collaborò con Keuffel & Esser, produttori di strumenti per rilievi e misurazioni.

Quando Keuffel & Esser rifiutarono di presentare un'offerta per una commessa della marina statunitense, Frederick individuò un'ottima occasione per entrare in un mercato emergente come quello dei periscopi. Utilizzando vetro ottico proveniente dalla Francia, Kollmorgen sfruttò le proprie conoscenze per sviluppare le migliori ottiche per periscopi esistenti negli Stati Uniti. Propose quindi alla Eastern Optical Company di unirsi a lui ed avviò la propria società di costruzione di periscopi destinati ai sottomarini di classe K.

Nel 1911 Kollmorgen ottenne il primo brevetto per le ottiche dei periscopi. Nel volume Building American Submarines, 1914 – 1940, di Weir e Allard, si legge: "L'enorme domanda in tempo di guerra e la scarsità di committenti qualificati costituivano un problema costante." In sostanza, solo Kollmorgen, Keuffel & Esser e Bausch & Lomb disponevano delle competenze tecniche necessarie per costruire ottiche per periscopi. La marina statunitense presentò una richiesta d'offerta per periscopi versione S18-S41. Bausch & Lomb non presentarono alcuna offerta a causa della capacità limitata e di altre commesse. Rimasero quindi solo Kollmorgen e Keuffel & Esser, che decisero infine di entrare nel mercato dei periscopi. "Sebbene il prezzo proposto da Keuffel & Esser fosse inferiore a quello del concorrente di ben $92.400, Kollmorgen era in grado di produrre strumenti di qualità decisamente superiore", affermano Weird e Allard.

Inizia così l'"eredità" Kollmorgen. Design innovativo e qualità elevata sono le basi della filosofia Kollmorgen. Unitevi a noi ogni mese per entrare nella storia di Kollmorgen attraverso altri momenti ed episodi interessanti.

Sottomarino classe K

Prima classe di sottomarini ad utilizzare il periscopio a movimento verticale con potenza 1.2 (fotografia per gentile concessione del Ministero della Marina - Centro storico navale)

Info sull'autore

Bob White

Bob White - Author
Bob White lavora in Kollmorgen da oltre 30 anni, in questa sua lunga carriera ha ricoperto molteplici ruoli tra cui: Product Marketing, Engineering, Industrial Marketing, Territory Management, Ingegneria dei Sistemi, Formazione; fino ad arrivare alla sua attuale occupazione: Digital Marketing. I suoi articoli sono pubblicati in diverse riviste di settore. Bob è famoso nello Stato della Virginia in quanto ha contribuito alla creazione di una famosa tradizione calcistica collegiale: il ballo denominato “The Sousaphone” con la canzone “Hokie Pokie”. Da oltre trent’anni questo è il ballo tradizionale eseguito prima di ogni partita di calcio della squadra Virginia Tech. 

Blog Taxonomy Helper

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia