Back to top

I servomotori sono utilizzati in diversi mercati per alimentare macchine, strumenti, robot e altre applicazioni di automazione industriale. Questo blog illustra i cinque elementi principali di un servomotore CC brushless convenzionale: il rotore, lo statore, i cuscinetti, la retroazione e l'alloggiamento.

Ogni produttore di macchine sa di dover rispettare requisiti severi in materia di sicurezza per proteggere gli operatori dal rischio di lesioni. Se la produzione riguarda macchine destinate al mercato dell'Unione europea, devono sapere che il panorama normativo europeo è più avanzato che nella maggior parte delle altre regioni geografiche, con requisiti più innovativi e più rigorosi in materia di progettazione e test nel campo della sicurezza.

Nella progettazione del motion per applicazioni quali carroponti e montacarichi, è necessario prestare particolare attenzione per garantire la sicurezza dell'operatore e l'efficienza operativa. Vediamo quali sono le migliori pratiche per affrontare le problematiche specifiche che si presentano.

Spesso i tecnici si trovano di fronte a problemi di vario genere quando devono integrare i servomotori in una nuova macchina. Scegliere tra un motore con alloggiamento e uno frameless non dovrebbe essere uno di questi. Questo blog illustra tre aspetti relativi alla progettazione che indicano perché prendere in esame un motore frameless.

https://www.kollmorgen.com/it-it/products/drives/servo/servoazionamenti/akd2g/servoazionamento-akd2g/I progressi nella tecnologia dei processori per servoazionamenti continuano a incrementare le funzionalità e le capacità offerte. La scelta di un nuovo azionamento o sistema di controllo rispetto a uno esistente dipende in ultima analisi dai requisiti dell'applicazione. La piattaforma di servoazionamenti AKD2G utilizza un nuovo processore dual core e una memoria espansa per applicazioni ad alte prestazioni. Svariate applicazioni possono trarre vantaggio dalle capacità avanzate, dalla facilità d'uso e dalla flessibilità. I costruttori di macchine dovrebbero tenere conto di cinque fattori critici per passare da AKD a AKD2G.

Ogni progettista desidera ottenere le massime prestazioni possibili per la sua macchina. Soprattutto nell'odierno settore alimentare e delle bevande, la sempre maggior richiesta di produttività e qualità elevate spinge gli OEM a progettare nuovi sistemi che siano il meglio possibile.

Kollmorgen accoglie sempre più dipendenti di sesso femminile ogni anno, il che contribuisce davvero ad ampliare le prospettive generali. Tutti concordano sul fatto che la diversità guida l'innovazione e che questi valori si applicano al gruppo ad ogni livello.

Oggi viviamo in un mondo digitale. I consumatori di e-commerce si aspettano che le merci vengano consegnate più velocemente e in modo più flessibile di quanto non accadeva solo un paio di anni fa. Le organizzazioni, i rivenditori e i loro fornitori di servizi per magazzini devono quindi trovare nuovi modi per spostare, immagazzinare e spedire le merci con agilità e precisione. Si aggiunga la diffusa carenza di manodopera e si otterrà un caso ideale per soluzioni automatizzate per affrontare una miriade di sfide.

Parlando di servomotori e servosistemi si potrebbe incontrare il termine "sistema ad anello chiuso". Se ti stai chiedendo cosa significa e come funziona, sei capitato nel posto giusto. Analizziamo alcune delle domande più comuni.

La progettazione di giunti robotici richiede quasi sempre compromessi. Ma deve proprio essere così? Analizziamo i tre compromessi più comuni.

Pages

Aerospaziale e Difesa
Applicazioni
Business
Embedded Motion
Engineering
Fieldbus
Food Regulations
Generale
I veicoli a guida automatica
Installazioni - consigli
Interconnectivity
La nostra storia
Medicale
Oil and Gas
Packaging
Partnerships universitarie
Robotica
Tecnologia
Subscribe to Blog in Motion