Tre ragioni fondamentali per NON prendere scorciatoie nella riparazione dei motori

marzo 03, 2017, by Paul Coughlin

I motori passo-passo e i servomotori CA brushless hanno un ciclo di vita molto lungo, principalmente grazie alla mancanza di componenti usurabili a diffrerenza dei motori a spazzole. Inoltre, non c’è polvere conduttrice generata dalle spazzole che potrebbe accorciare la durata dell’indotto, accumulandosi sul commutatore.

I requisiti di carico assiale e radiale dei motori passo-passo e dei servomotori si fondono sugli alberi del motore che sono normalmente di molto inferiori a quello che i cuscinetti possono sopportare, il che garantisce una lunga vita al motore.

Ciononostante, talvolta i motori necessitano di essere riparati. Che sia a causa di un dispositivo di retroazione guasto o di qualche guasto elettrico, l’azionamento potrebbe erogare troppa corrente, danneggiando così l’avvolgimento o semplicemente il grasso del cuscinetto potrebbe essersi asciugato.

In questi casi, l’utilizzatore tenta normalmente di trovare qualcuno che effettui la riparazione in loco o un’officina per il riavvolgimento.

Le officine senza l’esperienza adeguata potrebbero causare ritardi importanti cercando di far funzionare il motore correttamente. Ecco tre aspetti fondamentali da tenere in considerazione nella scelta del luogo in cui fare effettuare la riparazione:

  1. In caso di avvolgimenti, l’officina potrebbe non essere in grado di eseguire test di sovracorrente adeguati. Ciò potrebbe causare un guasto precoce del motore e allungare i tempi di fermo macchina.
  2. In caso di retroazioni, in queste officine anche un semplice resolver può dare luogo a complicazioni per l’allineamento. Si perderebbero così molte ore al telefono per assistere l’officina, affinché segua la procedura di allineamento corretta, sebbene non disponga dell’attrezzatura necessaria.
  3. I problemi maggiori che le officine devono affrontare riguardano i motori passo-passo e la sostituzione dei cuscinetti. Il problema risiede nel modo in cui i motori sono magnetizzati. Per i servomotori CA brushless, il rotore viene magnetizzato radialmente, come componente singolo ed è poi posizionato nel gruppo statore. Il motore passo-passo viene invece magnetizzato assialmente come motore intero. Quando si rimuovono il rotore passo-passo/l’albero dallo statore, si causa un collasso del campo elettromagnetico. Ciò determina una perdita di coppia fino al 50% una volta riassemblato il motore. La maggior parte delle officine smonta il motore, sostituisce i cuscinetti e rimonta il motore senza sapere di aver così indebolito il circuito magnetico. Il cliente finale riceve il motore riparato per poi scoprire che la coppia è stata notevolmente ridotta.

In tal caso, il tempo perso per far riparare rapidamente i motori passo-passo e i servomotori CA brushless da officine locali non autorizzate aumenta i tempi di inattività della macchina. L’utente finale non sarà contento di scoprire che il motore non è stato riparato correttamente o, nel caso di un motore passo-passo, che è necessario rimagnetizzarlo. Tenete a mente questi tre punti se avete un motore da riparare.

comments powered by Disqus