AKD BASIC – è proprio "basic"?

marzo 18, 2016, by Bob White

I nostalgici si chiederanno quando hanno avuto a che fare per la prima volta con il linguaggio BASIC. Ma che cos'è il linguaggio BASIC? Un po' come quando si parla di dischi, 45 giri o addirittura di vinile e alcuni "giovani" guardano stupiti e chiedono: "Cosa?", dopo aver tolto gli auricolari dalle orecchie e aver messo in pausa i loro MP3. BASIC significa "Beginner’s All-purpose Symbolic Instructional Code", ossia codice di istruzione simbolico multiuso per principianti. Ho utilizzato per la prima volta il linguaggio Basic per programmare un computer nel 1976, quando esisteva già da oltre 10 anni. Il linguaggio BASIC è sopravvissuto per tutti questi anni, nelle schede perforate, nei floppy disc, nei drive dei CD e ora dei dischi allo stato solido. Il BASIC sta per compiere 50 anni ed è cresciuto, influenzando i codici attuali, come il Visual Basic e il .Net framework. Ma perché si parla tanto di AKD BASIC?

AKD BASIC - Screenshot

AKD è un servoazionamento ad alte prestazioni di Kollmorgen, disponibile sul mercato da circa 18 mesi. Offre buone prestazioni e una certa flessibilità, con un'ampia gamma di bus di comunicazione. Ora è disponibile per la prima volta in una versione programmabile che utilizza una variante del linguaggio di programmazione BASIC, aprendo così le porte a una soluzione economica e molto potente per una vasta gamma di applicazioni su macchine il cui funzionamento, in passato, richiedeva un controller supplementare di alto livello. Pensate al significato dell'acronimo BASIC: codice di istruzione simbolico multiuso (ossia flessibile) per principianti. Sì, pensato proprio per i principianti. Avete quindi a disposizione le prestazioni e la potenza dell'AKD, con la semplicità e la flessibilità di un codice di programmazione che vi permette, in molti casi, di sostituire un PLC, molto più costoso e ingombrante, o un altro controller di livello più elevato (probabilmente usando un linguaggio di programmazione come il C++ o comunque meno adatto ai "principianti") e mantenere ugualmente le prestazioni e la funzionalità necessarie!

Il ritorno al BASIC è la soluzione vincente!

Il ritorno al BASIC è la soluzione vincente!
comments powered by Disqus